IL CASO YARA

IL CASO YARA ATTRAVERSO VARIE TECNICHE DI ANALISI ASTROLOGICHE.

Di Claudia Bailetti e Raffaella Rossi

 

E’ il tardo pomeriggio di novembre quando una bambina di tredici anni scompare nel nulla dopo essere passata in palestra dove si allena, intorno alle 18,30. La ragazzina viene cercata per giorni, intorno ai luoghi della palestra, anche con l’ausilio dei cani molecolari, che da subito percepiscono la presenza di tracce in un’azienda edile nei pressi della palestra. A causa di un’errata traduzione, viene dapprima incriminato un marocchino che lavora nel cantiere e che è di partenza per Tangeri. Scoperto l’errore, il marocchino sarà presto rilasciato, e le ricerche continueranno. Esattamente tre mesi dopo, il cadavere della bambina verrà ritrovato in un campo a qualche kilometro dal luogo della scomparsa. Il corpo si presenta supino, con le braccia alzate sopra la testa e le mani semicoperte dal giubbino che indossava al momento della scomparsa. Il corpo è vestito, in avanzato stato di decomposizione, e a tratti mummificato, secondo quanto riportato dai giornalisti al momento della scoperta. La ragazzina è stata accoltellata, non profondamente, più volte, colpita alla testa, al volto e lasciata morire agonizzante e, forse, di freddo. Dopo aver analizzato le tracce di DNA sul corpo della bambina, e dopo rocambolesche e sofisticate indagini, viene incriminato Massimo Bossetti, di professione muratore, padre di tre bambini.

IL PUNTO DI VISTA ASTROLOGICO.

TEMA NATALE:

Il grafico di nascita di Yara, presenta il Sole nel segno dei Gemelli in campo undicesimo, all’opposizione di Plutone in campo quinto. Già queste posizioni parlano di una prova drammatica nel periodo adolescenziale, Sole Gemelli, governatore Mercurio come adolescenza. Il campo ottavo, talvolta associato, anche alla morte è nel segno dell’Aquario, dove il primo governatore è Urano, posto in campo settimo e alla quadratura di Mercurio, e l’antico governatore del segno, Saturno troneggia in decima casa in Ariete  congiunto al Medium Coeli. Urano in settima, parla di nemici dichiarati, alla quadratura di Mercurio in campo decimo indica rapporti tesi con amici, conoscenti, coetanei, e incidenti improvvisi ed inattesi, che colpiscono in movimento, in viaggio. La decima casa è ciò che per noi è la massima realizzazione, ascesa nella vita, e la danza, come Mercurio governa il ritmo, era una di quelle, per Yara. Il Saturno in decima parla di ambiziosa riuscita seguita da rovinosa caduta, ma anche dell’incombenza di una persona che detiene un’autorità. Nel tema della povera ragazzina, la casa delle prove, dell’isolamento, contiene tutto il segno del Cancro dove il suo signore, Luminare notturno, la Luna è in posizione di caduta perché in Scorpione e in casa quarta che tra i molti significati è anche quello della tomba e della fine ultima. Inoltre è interessata da una quadratura a Giove indice, soprattutto in tema femminile di scarsa fortuna, inoltre per il governo della casa dodicesima dà inimicizie pubbliche.

MA COME E’ MORTA YARA E PERCHE’?

Yara è una bambina carina, seria, brava che amava la danza,  in cui eccelleva  e che molto probabilmente questo hobby si sarebbe potuto trasformare in un domani che purtroppo per lei non c’è mai stato, né mai sarà, in una professione carica di soddisfazioni. Il 17° grado della Luna Scorpione dice: “Una donna incanta i serpenti che le si arrotolano intorno al collo” è un grado di gelosia. Quella che probabilmente destava tra i suoi coetanei, e non solo.

Dopo circa settant’anni le Stelle fisse si muovono di un grado, e Sharratan è a poco meno di un grado dal Mercurio di Yara, della natura Marte-Saturno segno di accordi con violenza, di incidenti alla testa, mentre al Sole sono collegate Le Pleiadi della natura Luna-Marte che denotano ancora violenza al volto, alla testa agli occhi, mentre alla Luna è associata kiffa Borealis  che parla di criminali con l’appoggio della massa. E’ possibile che vi fosse un pubblico nell’uccisione di Yara? La quarta casa di Yara comincia nel segno della Bilancia, la sua fine ultima, la sua ultima dimora, vede un luogo di bellezza, di arte, ma la Luna in Scorpione, ivi posta, indica anche un luogo isolato, buio, nascosto. E’ verosimile che la bambina dalla palestra non ne sia mai uscita e che ha giaciuto in qualche sotterraneo, sgabuzzino, alla base della struttura, prima di essere abbandonata in un campo? Certamente l’Astrologia non è una scienza, non nel senso a cui viene attribuito questo significato, ma dona strumenti di ipotesi affascinanti, ed ovviamente sono mie personali deduzioni astrologiche, non l’Astrologia nella sua purezza. E voi cosa ne pensate?

Claudia Bailetti

 

Esaminiamo ora il tema di Yara con l’Astrologia Arcaica e le parti Arabe :Yara arcaicamente è dominata dal numero 7 che richiama all’ energia di Urano, secondo i miei studi e statistiche personali. Se osserviamo la carta natale lo vediamo posizionato  in settima casa, che governa, sia l’ ottava casa, per cui i suoi cicli nella vita di Yara saranno molto significativi. Ora sappiamo tutti, della sua tragica dipartita. Aveva compiuto già 13 anni e si apprestava a compiere il suo quattordicesimo compleanno, corrispondenti a due cicli di Urano, quando fu trovata morta in un campo, abbandonata ancora in vita, forse, scomparsa il 26 novembre del 2010 e ritrovata tre mesi dopo.                                                Ora se esaminiamo la sua Rivoluzione Solare  ci sono diversi punti da osservare. Urano in RS si trova  a 29 gradi dei pesci in settima casa, come nella sua posizione radicale, e cade in nona casa di nascita , congiunto a Giove  che rafforza la sua potenza come fattore di destino,  governato da Nettuno che radicalmente lo troviamo in sesta casa, settore legato al quotidiano che probabilmente Yara viveva con una certa instabilità emotiva. Inoltre, Urano di nascita si trova in settima casa nel segno dell’ aquario co-governato da Nettuno, ove , sprigiona tutta la sua energia, sottolineando il rifiuto di legami associativi e il rifiuto di fare parte di qualsiasi club o gruppo collaborativo .                                                                            Urano è quadrato a Mercurio quindi potrebbe scatenare reazioni contrastanti da parte di persone a lei vicine, che “minacciano” la sua indipendenza.                                                                                                  Giove che congiunge Urano, radicalmente si trova in ottava casa inviante un quadrato ad ambedue i luminari, nel segno dell’ aquario ciò conferma la sua valenza negativa dell’ ottava casa. Sebbene sia un pianeta “benefico”  Giove in questa sede rafforza quello il significato più di sfortuna che di fortuna.                  Ora se consideriamo la Parte Araba della “vita” di Yara è impressionante come questo punto diventa “fondamentale” nella RS di quell’ anno: Yara ha il Punto della “vita” nel  cielo natale a 27 gradi della vergine mentre  nella RS Saturno cade proprio in congiunzione a questa parte. In più, notiamo che anche Urano e Giove transitano in opposizione a questa Parte Araba così importante  nell’ asse terza- nona, sottolineando probabilmente il luogo o l’ ambiente  dove la parte della “vita” è stimolata cioè l’asse del movimento, dello sport, del viaggio,   governata inoltre da Mercurio mette in luce il coinvolgimento di persone giovani a lei vicine.

La Parte Araba di “pericolo” nel radix si trova a 24 gradi del toro in undicesima casa, e  parla di ambiente ostile nel campo delle amicizie richiamando una volta di più la valenza uraniana.                                                      La Parte Araba di “morte” nel radix si trova nel segno del cancro a 20 gradi dominata dalla Luna. Questa Parte ha a che fare  con le dispute i conflitti e anche le aggressioni. La Luna la ritroviamo in quarta casa e potrebbe simboleggiare anche  una morte in giovane età. Mentre  la Parte della “vita” nella sua RS  si posiziona a 9 gradi dei pesci sul DS in conflitto con l AS stesso . La  Parte Araba di “pericolo” di RS  la troviamo  a 3 gradi del leone e cade proprio sull’ Ascendente natale. La Parte di “morte” di RS cade a 13 gradi pesci, dominata da Nettuno, che ritroviamo in ottava casa sempre dominata da Urano.  Le Parti Arabe quando vengono a posizionarsi in punti critici e soprattutto sui quattro assi più importanti,  sono da valutare attentamente negli anni coinvolti. Destino crudele, il suo, povera Yara,  proprio un anno nefasto per questo angelo!                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Raffaella Rossi

RIVOLUZIONE SOLARE:       

SOLSTIZIO D’ESTATE 2017 doc2 Il grafico eretto per il momento dell’entrata del Sole nel segno cardinale, femminile e d’acqua, il Cancro, governato dalla Luna, presenta l’Ascendente proprio nel segno, in encadrement tra il Sole e Marte, poco prima si trova Mercurio all’ultimo grado dei Gemelli. L’Ascendente è in quadratura a Giove,…

Continua a Leggere

EQUINOZIO DI PRIMAVERA PER L’ANNO 2017

 

 

 

 

 

 

Il destino di una collettività, di un popolo, di una nazione, mondiale, in Astrologia si prevedono dal momento esatto dell’entrata del Sole in uno dei quattro punti cardinali che iniziano, alle quattro stagioni: Ariete, Equinozio di primavera, Cancro con il Solstizio d’estate, Bilancia con l’Equinozio d’autunno ed infine il Capricorno con il Solstizio d’inverno, ma dei quattro segni il più importante è sicuramente l’entrata del Sole in Ariete vero capodanno dell’anno. In secondo momento dalle lunazioni, eclissi, ed ogni fenomeno celeste, come l’entrata di qualsiasi pianeta in un segno, coloreranno e rafforzeranno le previsioni annunciate dall’Equinozio di primavera.

 

POSIZIONI ASTRONOMICHE:

Il grafico eretto per l’ingresso del Sole nel segno cardinale, maschile e di fuoco dell’Ariete mostra un Ascendente sempre in un segno cardinale, ma femminile e d’acqua del Cancro, mentre il Medium Coeli si trova posto nel segno doppio o adattabile, femminile e d’acqua dei Pesci, congiunto al quale, ma in campo nono, si trova il pianeta Nettuno. Il Sole nell’Ariete si trova in piena decima casa alla congiunzione del pianeta Venere e largamente a Mercurio, tutti nel segno dell’Ariete. Urano discosto, ma sempre nel segno equinoziale si trova in campo undicesimo insieme a Marte che però è nel segno fisso, femminile e di terra del Toro. Il Sole si trova alla quadratura di Saturno, matematicamente ma non per elemento, ed applicante alla Luna, entrambi su i gradi finali del segno doppio, maschile e di fuoco del Sagittario, in casa sesta. Plutone si trova posto in settima casa  nel segno cardinale, femminile e di terra del Capricorno, interessato da una quadratura in applicazione a Mercurio e alla quadratura separativa di Giove alla fine della quarta casa in moto retrogrado, sempre in un segno cardinale, questa volta nella Bilancia, segno zodiacale maschile e d’aria. Giove è inoltre interessato dall’opposizione ad Urano, il Caput Draconis, infine si trova posto in campo terzo nel segno doppio o mutevole, femminile e di terra della Vergine.

POSSIBILI SCENARI FUTURI:

Nel grafico dell’Equinozio di Primavera 2017 vi è un importante ammasso planetario al Medium Coeli, che inizia dalla nona casa con Nettuno in Pesci, una forte presenza celeste in Ariete di Sole, Venere, Mercurio ed Urano, fino all’undicesima casa con Marte nel Toro. Ciò indica un anno all’insegna del coraggio, del rinnovamento, di nuovi inizi come la triplicità cardinale e nel segno dell’Ariete sottolinea. Siamo agli esordi di un’epoca nuova, dove al di sotto della pietra dura, grezza si intravede il diamante che ne potrà uscire fuori. Se da un lato ci sarà una tendenza all’aggressività, all’imporre dogmi, principi, idee e modi di vivere, dall’altra vi saranno nuove e fresche opportunità soprattutto in quei settori, economici, sociali, individuali e collettivi, dove se si agirà con fermezza, assumendosi dei rischi, e con coraggio, direi quasi con temerarietà, si centreranno obbiettivi ambiziosi. In effetti vincitori saranno le imprese e le persone che si assumeranno le proprie responsabilità ed agiranno velocemente e fuori dai binari consueti, ma con un occhio alla legalità e con un ritorno attento all’etica, pena l’insuccesso. Potrebbe anche verificarsi un improvviso quanto imprevedibile ritorno di molti italiani in Patria dovuti anche a decisioni di Governi all’estero che restringeranno la possibilità di lavoro per gli stranieri. Il trigono che intercorre tra Urano e Saturno è per molti versi regolatore, di un clima quanto mai aggressivo, in cui il nazionalismo anche più fanatico, potrebbe prendere ossigeno dal malcontento generale. E ciò favorisce un rilascio delle dirompenti energie più controllato e prevedibile. Per molti paesi europei e mondiali si è alla ricerca di un  leader Alfa, e ci sarà un ritorno al servizio di leva e a un rinnovo ed approvvigionamento degli armamenti. I valori di Nettuno in Pesci ( ultimo transito nel segno nel 1848) che si esplicheranno per ancora diversi anni a venire e che nel grafico è ben supportato dalla posizione dell’Ascendente, sta creando e creerà una nuova ondata di spiritualità, di compassione verso gli altri esseri umani (come stiamo vedendo all’insofferenza per la massiccia migrazione, vi è anche una sincera attenzione e accoglienza di chi ha bisogno da parte della popolazione). Ma per risultare maggiormente evidente questa nuova onda, accompagnata anche da un sincero ed attento interessamento all’ambiente, all’ecologia, alla compassione anche verso gli animali, occorrerà attendere la fine dell’anno quando il passaggio di Saturno in Capricorno non ostacolerà più, come elemento dissonate, Nettuno nei Pesci.

Nei paesi europei prossimi alle elezioni e penso alla Francia e alla Germania: per la Signora Merkel con l’analisi incrociata di transiti e rivoluzione solare vi può essere un improvviso ribaltamento di posizione e probabilmente potrà dover subire un vento di forte impopolarità, a causa di Urano e Plutone sfavorevoli ai suoi pianeti personali. Mentre la Signora Le Pen potrà avvicinarsi molto alla vittoria, ma sempre a causa dei malefici posti in aspetto sfavorevole dovrà vedersela con nemici nascosti che appanneranno di molto la sua immagine e dovrà rimediare a varie complicazioni politiche e personali. Per quanto riguarda il nuovo Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump nell’anno dovrà vedersela sempre più con una stampa poco chiara tendente ad offuscare se non a ridicolizzare i suoi interventi, ma anche con i detrattori all’interno del suo Paese che sistematicamente cercheranno di ostacolare i suoi provvedimenti. Ma la posizione dei pianeti benefici in armonia al suo Sole ed Urano gli daranno anche l’appoggio e la simpatia anche di altri paesi e popolazioni. Qualche imbarazzo, o complicazione,  potrà aspettarsela dai suoi collaboratori più stretti o familiari.

Per quanto riguarda il nostro Paese gli scenari muteranno ancor più rapidamente ed è altamente probabile che si andrà a nuove elezioni politiche prima del mandato di scadenza del governo attuale, e con una maggiore propensione verso forme di governo più nazionalistiche, che vanno alla pancia del popolo che ascoltano le sue richieste con maggiore sensibilità ed attenzione.

UNO SGUARDO OLTRE L’EQUINOZIO:

A dicembre 2017 proprio con l’entrata di Saturno in Capricorno, segna l’inizio di una altro momento storico, politico e sociale che probabilmente andremo a vivere perché a maggio 2018 anche Urano attraverserà un segno di terra e si alleerà agli altri pianeti lenti. Nei prossimi due tre anni potremo assistere ad un ritorno ai confini nazionali, alla remissione dell’accordo si Schengen, come anche al ritorno alla moneta di appartenenza di ciascuna nazione con la fuoriuscita dall’Euro e dai suoi trattati.

Claudia Bailetti

GIOVE ENTRA IN BILANCIA

GIOVE ENTRA IN BILANCIA   Il pianeta Giove dopo ben dodici anni, si troverà di nuovo a transitare nel segno cardinale, maschile e d’aria della Bilancia, facendo il suo ingresso nel segno il 9 settembre 2016  per restarvi fino all’autunno 2017. Giove fin dai tempi antichi è associato all’espansione, fisica…

Continua a Leggere

PREVISIONI ANNO 2016

L’anno si apre con l energia della carta degli Amanti per il segno dell Ariete, il pianeta che rappresenta questo arcano è Mercurio signore dei gemelli e della vergine ..in astrologia infatti la carta degli amanti si rapporta alla Vergine in relazione a Mercurio ove indica capacità di discernimento e…

Continua a Leggere

ASPETTANDO MARTE IN SCORPIONE

Aspettando Marte in scorpione……….. Marte impiega quasi 2 anni e mezzo per completare tutto il suo percorso astrologico, in media si ferma circa due mesi in ogni segno, ma ,ogni anno e mezzo fa il cosi “temuto” anello di sosta, ove il pianeta raggiunge la sua massima espressione di forza..…

Continua a Leggere